Legio XIII Gemina chiude domani sera al Castello le “serate ad Ariminum”

Legio XIII Gemina chiude domani sera al Castello le “serate ad Ariminum”

"Ai confini dell'Impero: diventa per una sera un legionario": questo il titolo dell'evento in programma.

Le “serate ad Ariminum” alla riscoperta delle radici romane della città, “tra il divertimento e le vicende militari”, si concludono domani (ore 21-22,30) a Castel Sismondo presso l’Arena “Francesca da Rimini”. L’ultima tappa della iniziativa promossa dall’associazione Legio XIII Decima e patrocinata dall’amministrazione comunale in collaborazione con il Museo della Città, che ha lo scopo di valorizzare gli aspetti storici e culturali di Rimini, ha per titolo “Ai confini dell’Impero: diventa per una sera un legionario”.
E’ una piacevole tradizione quella che la Legio XIII Gemina ha da tempo inaugurato, fin dalle “serate didattiche” che si tennero all’Anfiteatro romano fra il 2012 e il 2015. Quest’anno gli appuntamenti dei legionari di Cesare sono stati inaugurati il 6 agosto, sempre a Castel Sismondo, con le danze antiche e i combattimenti gladiatori (“Deliciis: il divertimento nell’antichità”) e sono proseguiti il 28 agosto presso i Giardini del Museo con “Campo Marzio: l’addestramento al combattimento”.

COMMENTI

DISQUS: 0