BlogFest 2014: la rete torna a Rimini

BlogFest 2014: la rete torna a Rimini

Tre giorni dedicati a tutto ciò che gravita attorno alle community e agli utenti che si muovono, dialogano, creano e condividono utilizzando il web p

Tre giorni dedicati a tutto ciò che gravita attorno alle community e agli utenti che si muovono, dialogano, creano e condividono utilizzando il web per diletto o per lavoro. E’ BlogFest, che per la sua nona edizione ha scelto di fare ritorno a Rimini, ed esattamente dal 12 al 14 settembre. D’altra parte i numeri dello scorso anno (più di 10 mila presenze, staccando la location del 2012, Riva del Garda, di 7 mila presenze) e la soddisfazione degli organizzatori non lasciavano dubbi. “Il gradimento per questo trasloco a Rimini – avevano spiegato – è stato totale ed entusiasta. La città ha sorpreso e deliziato chi non la conosceva, abbiamo raccolto l’entusiasmo di chi è arrivato qui per la prima volta. Siamo felici ed orgogliosi della festosa invasione”.
Rieccoci, dunque, a questo originale punto d’incontro utile per conoscere e incontrare i volti e le penne più seguiti della rete.
“Quest’anno alla blogfest è tempo “di prime volte”: non solo sono ampliati gli appuntamenti, aggiungendo per la prima volta il macro tema Fashion, ma anche i MIA (Macchianera Italian Awards) aprono le porte a Youtuber e Fashion Blogger”, annunciano i promotori dell’evento.
Tra gli appuntamenti in calendario per il weekend: conferenze e tavole rotonde su sei macrotemi (Economy, Fashion, Food, Hi-tech, Kids, Media) a cui parteciperanno i nomi più noti della blogosfera, del giornalismo e dei social network. E poi workshop, dirette streaming, BarCamp e l’attesissima premiazione dei MIA, i riconoscimenti più ambiti e temuti della rete italiana.
“Dopo l’edizione MIA 2013 che ha visto trionfare Papa Francesco come miglior personaggio dell’anno, le candidature sono già aperte e per quest’anno vengono ospitate sul sito Quarantadue.it. Gli utenti potranno seguire in tempo reale le segnalazioni e la selezione della rosa dei 10 candidati finali per categoria”. Un anno fa furono 1.162.676 i voti per i MIA.