E giù alberi: i nuovi caduti erano in via Bastioni Settentrionali

E giù alberi: i nuovi caduti erano in via Bastioni Settentrionali

Senza preavviso, zitti zitti, in un batter d'occhio hanno assestato il colpo, anzi il taglio.

Mentre si presidiano i platani e un pino in piazza Malatesta, sui quali il sindaco rassicura ma i suoi tecnici non sembrano dello stesso avviso, in via Bastioni Settentrionali vengono abbattuti tre alberi.

Le piante sacrificate sono quelle che si vedevano in questa immagine di Google Maps

Senza preavviso, zitti zitti, in un batter d’occhio hanno assestato il colpo, anzi il taglio. Chissà se il “tavolo” delle associazioni ambientaliste fosse stato informato dall’assessore all’Ambiente Anna Montini.

I nuovi “caduti” sorgevano appunto in via Bastioni Settentrionali, all’altezza di via dei Cavalieri. La causa del decesso la apprenderemo quanto prima, ma intanto sappiamo che sarebbe utile istituire una ronda ambientalista.

Scherzi a parte, guai a distrarsi un attimo. “La scelta di questa amministrazione è di valorizzare l’arte, l’identità, il patrimonio culturale e paesaggistico della città”. Così parlò il sindaco. Ma poi bisognerebbe intendersi sul termine valorizzare.