L’inviato di “Tempi”, Rodolfo Casadei, all’Appello all’umano

L’inviato di “Tempi”, Rodolfo Casadei, all’Appello all’umano

Il 20 agosto in piazza Tre Martiri.

Con l’appello all’umano del 20 agosto inizia il quarto anno di questa iniziativa ideata dal comitato Nazarat a favore dei perseguitati cristiani in Medio Oriente e nel mondo. Mentre in Siria e Iraq le milizie dell’Isis incontrano difficoltà sul campo di battaglia, i terroristi islamici continuano ad esportare in Europa la loro violenza, questa volta seminando la morte a Barcellona. Il 20 agosto il comitato Nazarat si ritrova in piazza Tre Martiri (ore 21) a Rimini per pregare anche per le vittime di questo ennesimo folle attentato.
Come continua a ripetere anche papa Francesco, ai nostri giorni la persecuzione contro i cristiani è presente ma, ciò nonostante, grande è anche la coraggiosa testimonianza della fede. Domenica sarà in piazza Tre Martiri il giornalista e scrittore Rodolfo Casadei, inviato del settimanale Tempi.
“Come al solito si uniranno a noi nella preghiera numerosi amici di altre città italiane ed estere che in questi tre anni hanno replicato l’iniziativa: Lugano, Cesena, Bologna, Milano, Roma, Siena, Perugia, Prato, Sassari, Portomaggiore (Ferrara), Busca (Cuneo), Cremona, Loreto, Andora (Alessandria), Cattolica, Damasco (Siria), Erbil (Iraq). In comunione di preghiera ci sono poi numerose comunità monastiche e religiose”, spiegano gli organizzatori.