Author: Salvatore De Vita

Salvatore De VitaClasse 1954, di formazione tecnica, crede solo a ciò che vede, praticamente un seguace del San Tommaso della prima ora. Ama la musica (quella vera), l’arte, la storia, in particolare quella della sua città. Gattofilo di fede, ritiene che vi sia molto da imparare da quei nobili animali quanto a stile di vita. Crede inoltre che per affrontare meglio la vita, occorre conservare una piccola parte di fanciullezza, ma non si tratta della sindrome di Peter Pan, anche perché non sa volare.

1 2 3 4 20 / 69 ARTICOLI
Quando le lanterne andavano a olio

Quando le lanterne andavano a olio

Si chiamavano «accenditori» e toccava a loro illuminare la città. Un mestiere un po' ingrato. Ma quando chiesero un riconoscimento economico aggiuntiv ...
Picconate da commedia

Picconate da commedia

Jamil col casco in testa e quell'arnese in mano che gli è poco familiare, rischia il ridicolo. Per completare la scenetta sarebbero stati necessari gl ...
Una buona parola al sindaco per assumere i cantonieri

Una buona parola al sindaco per assumere i cantonieri

«Prega la S.V. Ill.ma a volerlo tenere in considerazione quando questa Ill.ma Giunta Municipale verrà nella determinazione di nominare i cantonieri... ...
I miliari che raccontano i legami fra Rimini e San Marino

I miliari che raccontano i legami fra Rimini e San Marino

Seguire le tracce di pietra per risalire ad una parte della antica strada per San Marino che interessava il nostro centro urbano. Meriterebbero un res ...
San Giuliano: il borgo molto fortunato, ma non per tutti

San Giuliano: il borgo molto fortunato, ma non per tutti

Fra i quattro borghi della città è quello che ha beneficiato delle maggiori attenzioni da parte dell'amministrazione comunale. Bello e vitale, ma per ...
Borgo Sant’Andrea: tante potenzialità non valorizzate

Borgo Sant’Andrea: tante potenzialità non valorizzate

Una bella zona, molto ambita anche dal punto di vista residenziale, proprio per i servizi che offre ma anche per l’immediata vicinanza al Centro della ...
Borgo San Giovanni: l’equilibrio che fa la differenza

Borgo San Giovanni: l’equilibrio che fa la differenza

Ha mantenuto le sue caratteristiche sociali e commerciali (con diversi negozi di prossimità), ben amalgamate con il residenziale e senza che i locali ...
Viaggio nei quartieri di Rimini: partiamo da Borgo Marina

Viaggio nei quartieri di Rimini: partiamo da Borgo Marina

Ha subìto uno stravolgimento radicale e da anni mostra tutti i problemi denunciati più volte dai residenti senza che nulla si muova. Accanto a qualche ...
Nel centro storico 700 tavoli “in deroga” alla occupazione di suolo pubblico

Nel centro storico 700 tavoli “in deroga” alla occupazione di suolo pubblico

Nell'approssimarsi della scadenza (31 dicembre) delle agevolazioni che in tempi di pandemia hanno dato la possibilità a bar e ristoranti di apparecchi ...
Pedane e tavolini sulla pubblica via: fino a quando?

Pedane e tavolini sulla pubblica via: fino a quando?

Mentre in altre città si discute, e si decide anche di interrompere l'occupazione degli spazi esterni ai locali con sedie e tavoli che debordano su st ...
In attesa che la Soprintendenza si esprima sul monumento dello spritz

In attesa che la Soprintendenza si esprima sul monumento dello spritz

Da una parte c'è il Codice dei beni culturali e del paesaggio, che parla chiaro. Dall'altra c'è la volontà del Comune di "tutelare" i locali della zon ...
Lettera aperta all’assessore Magrini sul destino dell’antica pescheria

Lettera aperta all’assessore Magrini sul destino dell’antica pescheria

«Il monumento non è ad uso esclusivo di una sola categoria ma di tutta la collettività. Ed è per questo che, vista l’importanza del tema, sarebbe oppo ...
Vergogna: nell’antica pescheria continua il solito andazzo

Vergogna: nell’antica pescheria continua il solito andazzo

Non è bastato il danno. C'è anche la beffa. Tutto come prima: sui cartelli che vietano l'ovvio si siedono e banchettano in tanti anche dopo il recente ...
Vecchia pescheria vandalizzata: tanto tuonò che piovve

Vecchia pescheria vandalizzata: tanto tuonò che piovve

I banchi in pietra d'Istria mostravano già diversi segni di degrado. Perché il monumento è da lungo tempo soggetto ad essere utilizzato impropriamente ...
Non è un po’ presto per veder cedere i nuovissimi arredi felliniani?

Non è un po’ presto per veder cedere i nuovissimi arredi felliniani?

Appena inaugurati e mostrano già vistose crepe e sbrecciature. Tanto che si è reso necessario correre frettolosamente ai ripari. Ecco cosa sta succede ...
Ma i riminesi sono consapevoli di possedere una piccola Stonehenge?

Ma i riminesi sono consapevoli di possedere una piccola Stonehenge?

Per il momento non è ancora patrimonio mondiale dell'umanità, ma solo dell'Ina Casa. Però... ...
La soluzione alla pedonalizzazione del ponte di Tiberio giace da dieci anni nei cassetti del Comune

La soluzione alla pedonalizzazione del ponte di Tiberio giace da dieci anni nei cassetti del Comune

La giunta Ravaioli lasciò in eredità a Gnassi un progetto già adottato, che affrontava in maniera più ampia il tema della viabilità principale che ruo ...
Qualcosa da nascondere sui reperti archeologici di via Cavalieri?

Qualcosa da nascondere sui reperti archeologici di via Cavalieri?

La Soprintendenza non risponde nemmeno al nuovo sollecito del Difensore civico regionale. Aumenta la curiosità: perché questo silenzio su una semplice ...
La verità (archeologica) nascosta sotto l’isola ecologica

La verità (archeologica) nascosta sotto l’isola ecologica

Il Difensore civico regionale chiede alla Soprintendenza di rispondere sul ritrovamento dei reperti archeologici all’incrocio tra le vie Bastioni Sett ...
Verso la fine lavori per lo scavo archeologico di via Melozzo

Verso la fine lavori per lo scavo archeologico di via Melozzo

Verrà protetto in attesa delle decisioni che saranno prese circa il suo futuro destino. ...
1 2 3 4 20 / 69 ARTICOLI