L’eterno cantiere di piazzale Kennedy mette in fuga i turisti: oggi in prima pagina

L’eterno cantiere di piazzale Kennedy mette in fuga i turisti: oggi in prima pagina

Per il termine dei lavori in piazzale Kennedy si parla del maggio 2019. Nel frattempo "turisti in fuga, crollano i fatturati". E invece il parco del mare "originario"? Partirà nella primavera del prossimo anno? Per ora ci sarebbe l'accordo raggiungo con 12 imprenditori e in piazzale Fellini sorgerebbe un parcheggio interrato di 450 posti. Quanti condizionali in queste opere pubbliche!

“Piazzale Kennedy non decolla: ‘Da tre anni in un cantiere'”. I lavori procedono a passo di lumaca e bisognerà attendere fino a maggio del 2019. L’assessore Montini assicura che una delle due vasche (la più piccola da 14mila metri cubi) “è sostanzialmente pronta”, mentre l’altra (da 25mila) “sarà ultimata prima della prossima estate”. Invece ad aprile “si prevede il montaggio della condotta a mare, lunga un chilometro”. Questo per quanto riguarda il sotto. Il sopra, dice invece l’assessore ai Lavori pubblici Jamil Sadegholvaad, verrà terminato tra la fine di quest’anno e l’inizio del 2019. Ne dà notizia oggi il Carlino.
Tutto tiratissimo come tempi, e un piccolo slittamento farebbe ripiombare il cantiere nel cuore dell’estate. Esperienza già ben nota agli operatori della zona. “Turisti in fuga, crollano i fatturati”: “Ci auguriamo che alla fine ne sia valsa la pena, anche perché di recensioni negative, partenze anticipate e clienti che ci hanno detto che non torneranno a causa di rumori, disagio e olezzi vari sono state parecchie”, dice Nicola Russo, dell’hotel Bellevue, al Carlino.

Secondo il quotidiano di piazza Cavour per il lungomare da cartolina c’è già “l’accordo raggiunto con 12 imprenditori”, “10 per Marina centro e 2 per Miramare”. Piano, non spingete! Intanto va registrato uno slittamento: secondo l’amministrazione comunale i lavori del parco del mare sarebbero dovuti partire subito dopo l’estate, questa estate 2018. Invece si parla della prossima primavera e la sostanza del progetto è tutta top secret. L’assessore Frisoni dichiara che «per il primo tratto abbiamo previsto in piazzale Fellini un parcheggio interrato di 450 posti e l’aumento dei posti in viale Medaglie d’oro (a monte di piazzale Kennedy)». A Miramare «sarà creato un parcheggio a raso (su un terreno comunale). Si sta valutando con i soggetti coinvolti la possibilità di realizzare successivamente un altro parcheggio interrato da circa 100 posti».

“Torrette vuote”. Sulle prime pagine di oggi anche il tema della spiaggia di Rimini senza i salvataggi, sul quale batte da tempo la Cgil: “scoppia la polemica dopo la morte di un turista in mare” (Carlino). Il Corriere: “Salvataggi siano gestiti dai Comuni”.

“Antenna vicino all’asilo, genitori in rivolta” e “vaccinazioni, le famiglie “irriducibili” si mettono in regola: una decina sceglie di aderire alla copertura sanitaria” (Corriere Rimini).